Privacy 2021-11-29T17:18:45+00:00

Informativa ai sensi dell’art. 13 Regolamento (UE) 2016/679

Titolare del trattamento e dati di contatto

Titolare del trattamento e la Faver S.p.a., con sede in Bari alla Via Santa Caterina n. 31, contattabile anche all’indirizzo privacy@faver.net.

Finalità del trattamento

I dati saranno trattati per rispondere a richieste di informazioni rivolte al Titolare attraverso la compilazione dell’apposito form di contatto presente sul sito.

Categorie di dati trattati

Saranno trattati dati identificativi (come ad es. nome e cognome) e dati di contatto (ad es. indirizzo email, numeri di telefono o fax).

Basi giuridiche del trattamento

Il trattamento dei dati ha luogo sulla base del Suo consenso espresso. Il consenso è facoltativo, ma in caso di mancato rilascio non sarà possibile dar seguito alla Sua richiesta di informazioni.

Destinatari dei dati

I dati non saranno comunicati a terzi.

Periodo di conservazione dei dati

In ossequio al principio di minimizzazione, i dati saranno trattati per il tempo strettamente necessario a riscontrare la richiesta di informazioni.

Esercizio dei diritti

Durante tutto il periodo di trattamento, in qualità di interessato potrà accedere ai Suoi dati e chiederne:

– la cancellazione, nei casi: i) in cui i dati personali non siano più necessari rispetto alle finalità della raccolta e/o del trattamento; ii) di opposizione ai sensi dell’art. 21 del Regolamento; iii) in caso di trattamento illecito e/o privo di base giuridica; iv) i dati debbano essere cancellati in adempimento di un obbligo giuridico. Il diritto alla cancellazione, tuttavia, non trova applicazione nella misura in cui il trattamento sia necessario: i) per l’adempimento di un obbligo giuridico che richieda il trattamento; ii) per motivi di interesse pubblico; iii) per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;

— la limitazione del trattamento: i) nel caso in cui contesti l’esattezza dei dati, per il periodo necessario al titolare del trattamento per verificare l’esattezza dei dati; ii) in caso di trattamento illecito, laddove si opponga alla cancellazione, chiedendo che ne sia limitato l’utilizzo; iii) nel caso in cui il titolare non ne abbia più bisogno in relazione alle finalità perseguite, e i dati personali siano necessari all’interessato per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.

Potrà inoltre proporre reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, con sede in Roma alla Piazza Venezia n. 11.